Mezza Mela


mezza mela e Platone
''Spero sia vera la storia della divinità perduta, ma nella versione in base alla quale essa è stata divisa in due mezze mele e gettata sulla terra, a caso: si tratta di trovare l'anima gemella con cui ricongiungersi per elevarsi allo stato primordiale, una persona con cui condividere attimi romantici, con cui vivere concretamente un sogno interminabile: la vita.'' S.B.

La mezza mela... Sono impressionato dall'attualità del pensiero platonico, espresso nel Simposio ben quattro secoli prima di Cristo!

E pensare che oggi per mezza mela s'intende quella mozzicata della Apple...





Ricordati che sei la mezza mela di qualcuno. 

                     Non perdere tempo ad essere infelice: cerca!

                                             E lasciati trovare...





Commenti

  1. Sì ...
    In effetti, l'approdo è un'altra dimensione : cambia il soggetto ( da singolo a coppia ), la sinergia profonda ne crea un altro e modifica l'ambiente ( = la percezione dell'ambiente ).

    RispondiElimina
  2. Elevazione spirituale a mezzo coppia.
    Il Cantico delle Creature, secondo alcune analisi strutturali, ne è un sublime esempio. Ineguagliabile!?

    RispondiElimina
  3. EH.
    Dobbiamo rimboccarci le maniche, Sborzum !

    RispondiElimina
  4. ... e maniche rimboccate siano!

    RispondiElimina

Posta un commento

Arricchiscimi esprimendo il tuo pensiero.