Pisa Book Festival '13



E' un momento difficile per tutti, questo.
darospoaprincipe
Pennac: leggere è vita


Il Motorshow di Bologna è saltato per mancanza di espositori in favore di una potenziale kermesse dedicata al settore agroalimentare: significa che, dopotutto, siam solo braccia sottratte all'agricoltura!?

La mitica Torre di Pisa come emblema dell'Italica Editoria... L'anno prossimo il PBF sarà dunque derubricato a tutto vantaggio di una fiera del tessile? 

L'otium soppiantato definitivamente dal negotium?!

Diverremo un Paese di santi, negozianti e navigatori!?

Vabbé... Inutile preoccuparci del colore di domani: pensiamo alle nuances di grigio odierne!



darospoaprincipe
Stefano Borzumato e fan in visibilio

Ho sempre presenziato alle fiere del libro come curioso consumatore: quest'anno ho 
invece ottenuto il mio piccolo spazietto dall'altra parte dello stand, quello dell' ArtEventBook della bella d.ssa Batoni.

Da Rospo a Principe, il mio libroil Rospo Blu ha fatto il salto!
Evitando accuratamente il Venerdì, visto l'anno in corso...

E' stato emozionante!
Dall'aspettarsi la dedica dall'autore di turno al farla, il passo non è poi così breve. Pardon: il salto.

Persone in carne ed ossa che chiedono lumi sulla tua opera, sulle motivazioni che ti hanno spinto a scriverla; persone che ti chiedono risposte sulla vita, come se aver scritto un libro ti ponesse al riparo dalle tempeste di dubbi che assillano l'Uomo nel quotidiano...

Parafrasando un saggio: ''Tanto potere, tante responsabilità!''

Mondo, eccomi: io ci sono!