Pelo & marketing


Si può forse cominciare una breve dissertazione
donna barbuta
sul pelo rinunciando al vecchio adagio:

'donna barbuta è sempre piaciuta'?
Direi di no.

Certo, mi si potrebbe obiettare che dello stesso autore circolano da tempo

'nella botte piccola c'è il buon vino
e

'grasso è bello
 E probabilmente è lo stesso soggetto che ha prodotto
'meglio uno uovo oggi che una gallina domani'.

 E quindi non è proprio un profeta su cui poter fare affidamento, ecco.

Tuttavia esiste pure quell'altro vecchio adagio sul pelo e sul carro che, preso alla lettera, potrebbe avvalorare senza più paura di smentita quanto scritto nell'incipit!

E Sabrina Ferilli ne è magnifica riprova!





peli ribelli
peli non conformi
Per l'uomo è differente.

O almeno era differente... C'è una ricerca, pubblicata in Evolution and Human Behaviour, in cui si dimostra che più un uomo ha pelo facciale, più mascolino appare. La barba fa macho, dunque.

Ma, vivendo nell'epoca del 'genitore 1' e 'genitore 2', a chi potrà mai interessare la peluria sul viso maschile? Anzi: è solo un maledetto segno distintivo che va debellato nell'ottica dell'uniformizzazione transgender!



Se il Padreterno ce ne ha fatto omaggio, però, un motivo ci sarà!
Per proteggere sia la delicata pelle del volto dai raggi UVA, sia le nostre vie aeree dai germi.

Personalmente indosso la mia comoda barba ormai da anni.

Mi sento molto più divino con lei addosso (Javeh con barba e triangolino che ci esalta è un paradigma per tutti!).

Mi posso inoltre alzare mezz'ora più tardi la mattina.

Mi vanto di riuscire a dimostrare una decina d'anni in più (in Italia, se sei giovane, automaticamente non hai esperienza e non vali un tubo!).

Nell'immaginario collettivo assumi un'aria decadente da libero pensatore di sinistra (il che fa figo!); addirittura da santone-guaritore se si associa la barba ad una lunga quanto incolta chioma.

Staremo presto tutti sotto i ponti, al verde, in mutande, ma almeno potremo vantarci con orgoglio della nostra naturale lanugine atta a nascondere il viso dalle smorfie di sofferenza sempre più frequenti e diffuse.


hair pantyhose
collant di peli
La peluria come ultimo baluardo a difesa della soggettiva dignità, dunque! 

Qualche donna, ne sono certo, finirà presto col rimpiangere la scelta dell'elettrocoagulazione.

E dato l'insorgere dell'evidente problema, il mercato, prontamente, interviene con soluzioni brillanti come questi mirabili collant!


Il marketing: la nostra guida spirituale di riferimento.
(Conchita Wurst: un esempio mirabile!)















Commenti

  1. Conchita Wurst è un palese segno di dio che il marketing governa il mondo!

    RispondiElimina
  2. Si, ma che il mondo è un gregge di facile gestione....

    RispondiElimina

Posta un commento

Arricchiscimi esprimendo il tuo pensiero.