Asino di Buridano

darospoaprincipeL'apologo narra di come un asino posto tra due cumuli di fieno perfettamente uguali e alla stessa distanza non sappia scegliere quale iniziare a mangiare morendo quindi di fame nell'incertezza.

Le lotte civili che sta patendo Kiev in questo momento me la fanno assimilare naturalmente a questo somaro: data la strenua volontà di entrare nella Ue manifestata con così tanta forza, mi sa tanto di pianificato suicidio di massa preventivo.

Il saggio non impara solo dai propri errori: saggio è chi impara dagli errori altrui. O dalla storia, appuntoLa Grecia versa in una condizione nota a tutti, no? Non è che se giornali e media nostrani non ne parlano più, i Greci han risolto la loro crisi, vero?

Purtroppo la memoria del popolo è facilmente assimilabile a quella di un pesce rosso. 

Sarà forse per questo che si continua a dedicare LA 'giornata della memoria' alla shoah? Possibile che risulti più importante ricordare i defunti che i vivi? Possibile che noi si sia costretti a morire per ottenere una qualche forma di attenzione? Non ci voglio credere!



Ai soggetti che vogliono fortissimamente entrare nella Ue, desidero dedicare questa barzelletta. Storiella. Novella. Favoletta. Allegoria. Parabola.

darospoaprincipe Un tizio va dal medico e gli racconta della moglie: "Dottore, credo che mia moglie sia sorda perché non mi sente mai la prima volta e le devo sempre ripetere le cose".

Al che il dottore gli dà questo suggerimento: "Torni a casa e restando lontano da sua moglie 8 metri le dica qualche cosa. Se non ottiene risposta si avvicini ai 6 metri e poi ai 4, ai 2 ... Così da renderci conto di quanto grave sia il difetto uditivo di sua moglie".

Il marito ringrazia per il consiglio e, tornato a casa, si pone a 8 metri dalla moglie che sta in cucina a spadellare dicendole: "Cara, cosa c'è per cena?".

Nessuna risposta. Si avvicina ai 6 metri e rifà la domanda. Nessuna risposta. Si avvicina ai 4 metri e ripropone la stessa domanda. Nessuna risposta. È l'ultimo step: i 2 metri. Nessuna risposta. Allora si avvicina fino ad arrivarle alle spalle, proprio dietro l'orecchio e le chiede ancora: "Cara, cosa c'è per cena?". E la moglie: "Per la quinta volta, caro: minestra di verdure!"


''Il Signore ascolta le preghiere di coloro che chiedono di dimenticare l'odio. Ma è sordo a chi vuole sfuggire all'amore.'' - Paulo Coelho


Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.