Inter e Italia

Amala!

Si dice così della squadra nerazzurra, si diceva così dell'Italia.

Oggi la fede è di conforto al solo tifoso: nessuno tifa più il Paese Italia, ma tutti cercano comunque una parrocchia a cui votarsi.

L'interista è passato dai fasti di Roberto Mancini in Rossi e Jose Mourinho a... le partite del nuovo corso di Roberto Mancini. Senza sapere che i ritorni di fiamma son buoni solo per il barbecue.

È come se l'Italia decidesse di riaffidarsi oggi al pentapartito (ed effettivamente, a pensarci bene, non siamo poi tanto lontani dal vero!).


darospoaprincipe

Dopo l'ultimo Mourinho del 2010, sono passati uno via l'altro: BenitezLeonardoGasperiniRanieri, Stramaccioni, Mazzarri... In questi 4 anni è cambiato pure il presidente: dal mitologico Moratti al nuovo Tohir. Per tornare infine a Mancini...

Nessuno ha spiegato loro che al momento non vantano nessun Guido Rossi a libro paga? Come contano di ricominciare un nuovo ciclo senza l'aiuto della 'legge'?

I Rossi Comunisti ci hanno provato a suo tempo con tangentopoli: Titti la Rossa come Guido Rossi? Poi cambiando nome di continuo: da Pci a Pds, all'attuale Pd passando per Ulivo e Unione. Gli elettori ci son sempre cascati. Come i tifosi. La fede non si tradisce.

E pure l'italia, per proseguire nell'originario parallelo, continua a provarci: dopo i governi paracadutati dall'alto di Monti e Letta, ecco sopraggiungere Renzi. Questo nuovo pentapartito ci salverà?

Il precedente, quello degli anni '80, si barcamenava con estrema professionalità svalutando la moneta. Quello di oggi cosa si ripropone? I peperoni?

Seppur scontenti della dirigenza, noi ci comportiamo ancora convintamente come se il deficit di risultati fosse da palleggiare tra curva e panchina, anziché da imputare all'incapace dirigenza. 

Noi italiani ci dividiamo ancora fieramente tra destra e sinistra, fasci e zecche, Coppi e Bartali...

Finché saremo tanto idioti, il vecchio 'divide et impera' continuerà serenamente a sollevare i nostri governanti da ogni reale rischio di essere... Valutati. Esonerati.

È un Paese così diviso, l'Italia. Così fazioso, così avvelenato dalle sue meschinerie tribali! Si odiano anche all'interno dei partiti, in Italia. Non riescono a stare insieme nemmeno quando hanno lo stesso emblema, lo stesso distintivo. Gelosi, biliosi, vanitosi, piccini, non pensano che ai propri interessi personali. - Oriana Fallaci


Commenti