Tutti vogliamo ossitocina!



darospoaprincipeL'ossitocina è un ormone prodotto dall'ipotalamo e secreto dalla neuroipofisi, una struttura anatomica della grandezza di un fagiolo, posta alla base dell'encefalo.

A differenza della prolattina, è sensibile a stimolazioni fisiche o psichiche: è la molecola che muove le contrazioni al parto e rafforza il legame tra mamma e neonato. 

Ma è anche l’ormone dell’innamoramento e dell’affettività.

E agisce indistintamente sugli uomini come sulle donne.

Nel maschio, per esempio, interviene nella regolazione del piacere sessuale influenzando numero e mobilità degli spermatozoi; e si accresce con l'instaurarsi di una stabile relazione sentimentale, più che con l'atto dell'accoppiamento in sé.


darospoaprincipe

L'uomo che... 'non funziona', dunque, dovrebbe imputare il proprio fallimento alla mancata relazione affettiva offerta dalla donna. 

E pensare che basterebbe anche un abbraccio sentito di soli 20 secondi per stimolarne la produzione... É una valida e più poetica alternativa naturale a Viagra e Cialis.

L'ossitocina risulta quindi essere un neuro-trasmettitore sessuale per coppie innamorate, le cui scariche finiscono anche coll'inebriare il corpo a ondate nel momento dell’orgasmo. 

Questo importante mediatore chimico rende più empatici e smorza l’aggressività; attenua lo stress e favorisce la reciproca comprensione. Altro che Cannabis!

Tutto ciò di cui abbisognamo è già dentro di noi: va solo stimolato con sentimento.

La mancanza di armonia sul pianeta si può alla fine ricondurre alla carenza di ossitocina nell'umanità. O alla presenza di stupidità...
darospoaprincipe
Tutti vogliamo vivere in pace. Tutti cerchiamo l'incastro perfetto e duraturo che ci permetta di riprodurci dopo aver provato prolungati spasmi di piacere.

Aspirare alla condivisione totale (fisica e spirituale) è il primo passo da compiere: dialogo e carezze; abbracci e sesso.

La ricerca dell'unione perfetta, condita dal reciproco abbandono nell'universo dell'altro; dallo scambio di energie purificate che si fondono fino a divenire un unicum indissolubile.

Tutto qua: basta solo questo per creare un'armonica unione produttrice di ossitocina. Il Tao degli ormoni.

Poi, naturalmente, anche in questo ambito possiamo avvalerci di un regime alimentare che ci aiuti a stimolarne la produzione. Sempre condiviso, naturalmente.

darospoaprincipe
E tra gli alimenti più funzionali (qui) a questo benedetto incremento prestazionale troviamo la vaniglia, il cui solo profumo è in grado di avviare il processo di produzione dell’ossitocina; e il cioccolato, il cui potere afrodisiaco è dovuto alla feniletilammina, o ormone del colpo di fulmine e dell’innamoramento, che già si smuove al solo olfatto per poi scatenarsi al primo assaggio. 

E qui si parla ovviamente di cioccolata extra fondente, non al latte: meglio essere chiari nel consiglio di scatola di cioccolatini da regalare per puntare concretamente a qualche risultato! 

Nulla va lasciato al caso...

Ho notato che anche le persone che affermano che tutto è già scritto e che non possiamo far nulla per cambiare il destino, si guardano intorno prima di attraversare la strada.Stephen Hawking

Commenti

  1. Potremmo iniettarcela?!?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo abbracci e sentimenti condivisi!
      Non ci sono scorciatoie...

      Elimina

Posta un commento

Arricchiscimi esprimendo il tuo pensiero.