Donne con lo zainetto


darospoaprincipeEsistono vari tipi di donna.

É però quasi impossibile classificarle tutte, anche solo idealmente.

Sicuramente per un uomo è inverosmile puntare a capirle, a meno di essere Hitch!

Vorrei comunque soffermarmi su un aspetto estetico che può costituire un buon aiuto nella via della comprensione, racchiudendo secondo me infiniti reconditi significati: lo zainetto.

Possiamo infatti suddividere le donne in due sottogruppi: quelle con lo zainetto e quelle con la borsa.

La differenza è tutt'altro che scontata: i saldi son roba per plebei!



Lo zainetto è verosimilmente indice di una donna più pratica.
darospoaprincipe
Quella donna che ha più bisogno di tenere le mani libere, la donna scattista.

Probabilmente predilige pantaloni con scarpe comode e basse: dev'esser pronta a correre alla fermata dell'autobus, la donna con lo zainetto.

Magari è una madre divorziata, la donna con lo zainetto. Con più figli della media a cui dover badare da sola per gran parte della settimana. Una donna che lavora.

Una donna più rabbiosa nei confronti del mondo perché deve mantenere costantemente desto il proprio lato maschile, il lato finalizzato alla protezione: se manca chi ti protegge, non ti rimane che il ricorso al faidaté, no?!

darospoaprincipeLa donna con la borsa, invece... Tutt'altra mente!

Anzitutto ha mediamente dimensioni esagerate. La borsa, ovviamente...

Esce ieraticamente dalla propria macchina, guidata abitualmente fumando e stando al telefono. La donna con la borsa, naturalmente.

Oppure sbuca rapidamente dal lato passeggero senza curarsi di chi eventualmente sopraggiunge, sempre sui suoi tacchi d'ordinanza.

Sono gonne e tailleur gli elementi che completano elegantemente la mise della donna con la borsa, preferibilmente di marca.

Mente a se stesso chi pensa che la donna con la borsa sia libera da quella rabbia che contraddistingue la donna con lo zainetto.

darospoaprincipeE non è questo, in effetti, l'unico punto di contatto tra le due categorie.

Su tutto c'è la disposizione degli oggetti all'interno...

Pozzi senza fondo a prescindere!

Luoghi di perdizione.

Buchi neri.

Magici labirinti interdimensionali...

E questo vale per gli zainetti quanto per le borse. 

Donne: una faccia, una razza!

darospoaprincipeMa questo costituisce enorme vantaggio per il povero uomo che tanto si affanna e suda nel tentativo costante di comprendere la donna.

É vero: talvolta può sembrare un orco ingenuotto, tanto appare impacciato.

Fa fatica, il povero uomo, a cogliere le sottili differenze tra borsa e borsa; ma è comunque in grado di cogliere quelle presenti tra borsa e zainetto.

Non provate però a indottrinarlo su mode e livelli di praticità: a lui non gliene frega alcunché! 

Per lui, dopo un quarto d'ora di chiacchiere sull'argomento, il passaggio da orco a orchite è pressoché fisiologico.


La mente di una donna è complessa come il contenuto della sua borsetta: anche quando si arriva al fondo di essa, c’è sempre qualcosa in grado di sorprenderci!Billy Connelly

Commenti

Posta un commento

Arricchiscimi esprimendo il tuo pensiero.