Mentana è stanco!


darospoaprincipeÈ un periodaccio nero per chi DEVE fare informazione in #tv.

                                                            Prima #brexit.
        Poi #uomodicoloreFermo
                                                                     Poi #treniPuglia.
                               Poi #nice. 
                                                   Poi #istanbul.

Tutte maratone notturne...

Chicco Mentana ormai nu' je la fa più!!


darospoaprincipe
Anche Pokemon go è già passato in cavalleria. Tutto passa, dopotutto. Velocemente.

Come i colpi di Stato non organizzati dagli usa.

Come pure i Pokemon nella strada reale all'interno dell'innovativa App, in effetti.

Non bastava Whatsapp a creare problemi di deambulazione tra i giovani, ci mancavano pure i piccoli mostriciattoli giapponesi!

Laddove non arriva la Tv, ci pensa lo smartphone a decerebralizzare.

Il fatto che non si legga più molto è solo un corollario della pochezza diffusa: tutti si pensa a scrivere. Twitter, Facebook: a ciascuno il proprio spazio, a ciascuno il proprio hashtag. E siamo subito scrittori pronti a comunicare al mondo il nostro articolato pensiero.

In verità tutti gli elementi concorrono a sopprimere ogni capacità decisionale del singolo cittadino: la passività e l'incapacità di reazione sono le uniche colonne portanti del verbo collettivo.

darospoaprincipeSiamo giunti al punto in cui si scrive 'caxxo' per dare un tono elegante alla propria prosa.

È costume che mi riporta alla mente le cortigiane del XVIII° secolo che cospargevano il proprio lordume con essenXe profumate.

Davvero qualcuno è arrivato a cambiare la propria immagine del profilo social in base alla strage del momento?

È costume che mi riporta alla mente la storia del bikini, il mitico 'due pexxi': sempre diverso, sempre più particolare per continuare a catturare l'attenzione su di sé.

Il problema è tutto racchiuso nella capacità di comunicazione, ormai non più libera ma semplicemente indotta (al pari della moda fashion, in fondo): si parla e ci si esprime ripetendo ciò che la tv racconta, come xombie in processione.

E infatti, dopo intere nottate trascorse ad ascoltare i simposi intellettuali per restare sul pexxo... tutti a dir la propria sulla permanenza dell'Inghilterra nella Ue (e il giorno dopo si abbatte sul mondo la #brexit); tutti a dir la propria sull'ondivago Erdogan destituito (e poi ci si sveglia con l'arresto dei circa 1500 militari golpisti).

Si va a dormire con delle certezze e ci si sveglia tra mille certexxe completamente opposte. E ogni cosa torna tristemente nell'alveo della continuità antecedente alla buonanotte: passività e incapacità di reaXione sono le uniche colonne portanti del verbo collettivo. Insieme alla X che sostituisce la Z.

Si muore tutte le sere, si rinasce tutte le mattine: è così. E tra le due cose c'è il mondo dei sogni - Henri Cartier-Bresson.

Commenti